Perché un insieme di titoli rende meglio di un titolo singolo

Lo scorso 23 ottobre il Corriere della Sera esce con un bellissimo articolo dal titolo: “Piazza affari biennio da record, ma tra i BIG resta il fanalino di coda“. Che l’essere umano non sia mai contento, è cosa buona e giusta; evidentemente anche Sergio Bocconi, autore dell’articolo in questione, non era molto soddisfatto dell’andamento dell’Italia negli ultimi anni.

Eppure dal titolo si evince un fattore anche positivo.

Scopriamo così che la borsa italiana è l’unica, fra i principali mercati mondiali, ad essere rimasta negativa di quasi 6 punti percentuali, quando gli altri indici sono tutti positivi. Non solo: il valore complessivo della borsa italiana oggi è sceso a tal punto da trascinarla al 23° posto della classifica mondiale, surclassata da stati quali Messico, Malesia ed Indonesia.

Troviamo inoltro nell’articolo uno di quei paragoni che mai e poi mai si vorrebbero vedere: “[…] un investimento realizzato in borsa a fine 2012 presenti un rendimento annuo del 28,8 contro il 2,88 dei Bot […]”.

Image

È veramente questo il giusto metro di confronto?

Forse il paragone è improprio, azioni e obbligazioni sono due strumenti finanziari che si assomigliano quanto la carne e la pasta. È tuttavia utile capire che nel momento in cui devo fare un investimento con i miei risparmi personali, ho più probabilità di guadagnare o restare stabile con un paniere di strumenti, piuttosto che puntando tutto su un solo strumento, che sia obbligazionario o azionario che dir si voglia.

Questo perché l’andamento non è mai in una sola direzione. Avere quindi più di uno strumento finanziario mi permette di sfruttare, nel momento di discesa, ciò che ancora sta andando forte; mentre quando sale, questi spingeranno anche chi arranca un poco più degli altri.

Contattami per un aiuto concreto. Sono disponibile a supportarti nelle tue scelte.

Annunci

Informazioni su Ornella Pesenti

Find me on 500px @opesent! Smart thinker, I see the world through my camera lens
Questa voce è stata pubblicata in Azioni, Fondi e Investimenti, Obbligazioni, Risparmi e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...