Pensioni, che fare?

Le pensioni sono oggi un grosso dilemma intorno al quale ruotano i risparmi di molti lavoratori. Seguendo personalmente ogni cliente, vorrei dare qualche semplice indicazione su come affrontare al meglio un importante investimento che ci accompagna per la vita.

Nel momento in cui si arriva al tanto agognato contratto a tempo indeterminato, deve essere il primo passo da compiere con consapevolezza. Questo perché nel momento in cui ai ragazzi di oggi verrà liquidata la pensione domani, arriverà in tasca il 50% circa del loro ultimo stipendio! (30% se liberi professionisti)

Image

Il tempo è l’unico vero alleato: una piccola somma per un lungo periodo o una grossa somma per un periodo breve. Secondo voi qual è la soluzione migliore?

Arriviamo al dunque:

  • Se avete un fondo di categoria a cui aderire non perdete l’occasione! Per una sola ed esclusiva motivazione: in questo tipo di fondi l’azienda verserà la stessa quota che versate voi e ad oggi non esiste banca che mensilmente vi rilascia tale percentuale.
  • In caso contrario, affidatevi ad un fondo pensionistico di banche o assicurazioni seppur non vogliate. Fatelo con un professionista, chiedete consiglio, trovate una soluzione più adeguata alle vostre esigenze… L’importante è non rimandare! E guardate con attenzione che il capitale sia assicurato.

Avete già scelto la vostra strada?

Annunci

Informazioni su Ornella Pesenti

Find me on 500px @opesent! Smart thinker, I see the world through my camera lens
Questa voce è stata pubblicata in Fondi e Investimenti, Risparmi e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...